100 Vini del Gruppo Meregalli di Monza

I 100 Vini del Gruppo Meregalli di Monza

 

a cura di Rocco Lettieri

 

Nei giorni scorsi presso l’Autodromo Nazionale di Monza, per l’ottava volta, il Gruppo Meregalli ha presentato su uno spazio di 1200 mq, al primo piano del NEW-BUILDING1, sopra i paddock di F1, il nuovo progetto Food del gruppo, chiamato “18.56 Le Delizie” offrendo, oltre alla consueta e straordinaria degustazione di Vini e Spirits, anche una degustazione di prodotti Food. Il progetto “18.56 Le Delizie” soddisfa la necessità di riunire in un’unica proposta, Artigiani del Gusto e prodotti tipici con le caratteristiche di Alta qualità intrinseca del prodotto, Tipicità e legame con il territorio, Artigianalità ed Esclusività. Consapevoli di essere in una fase di passaggio, in cui la standardizzazione dei sapori ha creato un forte desiderio di ritorno alle radici e ai sapori autentici, il progetto riunisce “prodotti tipici” ad alto valore aggiunto che sono per natura ottenuti ad alta coscienza sociale, a basso impatto ambientale, in grado di stimolare esperienze nel consumatore ed esprimono virtù di grandi territori. La parte esterna è stata occupata dal Motorhome, Luxury Lounge viaggiante che, durante il corso dell’anno offre degustazioni attraverso l’Italia, ma per questa occasione si è trasformato in uno spazio nel quale venivano esposti i prodotti del Gruppo Meregalli.

 

Non sono mancati ospiti di rilievo del panorama vitivinicolo internazionale come Philippe de Sereys Rothschild, personaggio d’estremo rilievo della “nobiltà del vino e della finanza”. Ospite d’eccezione anche l’ex pilota Jarno Trulli, che ha presentato la propria azienda: Podere Castorani. Unendo la passione per il buon vino al desiderio di dar vita ad una campagna commerciale votata alla produzione di qualità, l’azienda opera nel pieno rispetto degli antichi valori contadini che da secoli animano queste campagne, sulla scia di un’antica storia di attaccamento alla generosa terra d’Abruzzo. Presente anche Cesare Baldrighi presidente del consorzio Grana Padano, con il quale si sostengono le zone colpite dal sisma attraverso la degustazione di questo straordinario prodotto made in Italy.

 

L’universo Meregalli ha stupito ancora una volta regalando una giornata dove si è potuto degustare alla presenza dei produttori il meglio dell’enologia mondiale tra cui ricordiamo prodotti quali: Bollinger, Ayala, Gimonet, Coppola Vinery, Los Vascos, Bodega Altavista, Bodega Chacra, Penfolds, Rupert & Rothschild Vignerons, Niepoort, e “spirits”: Calvados de Breuil, Cognac Fillioux, Armagnac Samalens, Rhum della Martinica,Whisky Balblair, Gin Caorunn, Vodka Ora e lo speciale “Benromach Sassicaia Wood Finish 2005”. Un’edizione di “100VINI” come sempre interattivo, dove i clienti oltre a degustare vini e food si sono divertiti con il simulatore di guida installato nei box di Formula 1.

 

Gruppo Meregalli

info@meregalli.it

www.meregalli.com