VINISSIMA 2016 – Tamborini Vini

VINISSIMA 2016

Prima edizione in Ticino

6-7 Marzo 2016

Conferenza stampa del 3 Marzo 2016 

 Presentazione di Claudio Tamborini

Vinissima nasce negli anni 80 a Berna quale manifestazione promossa da Tamborini Vini per il pubblico consumatori di vini ticinesi ed italiani, diventando negli anni un incontro – fiera campionaria dedicata ai grossisti d'Oltralpe, clienti e potenziali clienti rivenditori di vini e distillati dell'assortimento Tamborini.

Si svolge in una giornata solitamente in Marzo in occasione dell'uscita del nostro catalogo prodotti – prezzi; l'obiettivo è mettere in contatto il produttore dei vini che rappresentiamo in Svizzera con i distributori di Oltre Gottardo al fine di tenerli aggiornati su prezzi, novità ed annate in corso dei prodotti.

Nel tempo Vinissima si è svolta a Losanna, a Lucerna, a Zurigo, per poi approdare a Lamone (presso la nostra cantina e punto vendita) per l'edizione 2016. Vinissima a Lamone vuole coinvolgere il pubblico privato, gli enofili, i ristoratori, i negozianti.

Abbiamo organizzato a nostre spese dei bus per il trasporto dei nostri clienti della Svizzera interna lunedì 7 marzo da Zurigo e da Lucerna direzione Lamone per circa 30 – 40 nostri clienti grossisti. Il nostro obiettivo è quello di rinsaldare i rapporti con i nostri clienti d'Oltralpe e di presentare nuove annate dei nostri vini; coinvolgere i produttori italiani e francesi che rappresentiamo e attirare l'attenzione degli enofili ticinesi.




(Le foto che seguono sono state scattate ieri durante la degustazione)


Saluto di Mattia Bernardoni

Dal punto di vista delle presenze di produttori abbiamo tante conferme ma anche diverse novità. Saranno presenti quasi tutti i produttori italiani che rappresentiamo in Svizzera e raccolti nel listino prezzi che entrerà in vigore proprio da domenica 6 marzo. In totale saranno presenti:

Ø  noi Tamborini come produttori ticinesi.

Ø  la nota scrittrice di vino Chandra Kurt che presenterà i vini ticinesi selezionati da Tamborini per la sua Collection Chandra Kurt.

Ø  21 produttori italiani in rappresentanza di 12 regioni.

Ø  3 banchi d'assaggio di nostre selezioni francesi (Champagne, Alsazia, Maury).

Ø  1 banco d'assaggio di grappe ticinesi ed italiane, tra le quali le prestigiose grappe di Romano Levi.

Ø  L'officina della Birra di Bioggio con le sue birre artigianali, per la prima volta presente a Vinissima.


 

Tra le conferme italiane cito Brema (Piemonte) con il suo Volpettona, un vino nato dalla collaborazione tra le famiglie Brema e Tamborini, Monte Rossa (Franciacorta-Lombardia), Prà e Monte del Frà (entrambi Veneto), Livon (Friuli e Toscana), Mantellassi, Mazzei e I Luoghi (Toscana), la pluripremiata Velenosi (Marche), Cesarini Sartori (Umbria), Soletta (Sardegna) e Gulfi (Sicilia) che recentemente ha ottenuto un ulteriore riconoscimento vincendo il premio di Best in Sicily 2016 assegnato dalla rivista Cronache di Gusto.

 


Le novità invece sono rappresentate da piccole aziende che abbiamo scoperto nell'ultimo anno:

> Pacherhof, una cantina gestita a livello famigliare in Trentino, a Novacella, dove Andreas Huber coltiva circa 8 ha di vigneti piantati a bacca bianca: Muller Thurgau, Kerner, Grùner Veltliner e Sylvaner

> Villa Le Prata storica azienda sita a Montalcino che produce al massimo 20.000 bottiglie di Brunello di alta qualità la cui vinificazione è curata dalla nota enologa italiana Gioia Cresti.



 Abbiamo preparato appositamente per il visitatore di Vinissima un dépliant con il quale potrà meglio orientarsi tra i vari banchi d'assaggio. Questi saranno disposti su due livelli, a piano terra come pure in cantina al piano -2.

Il visitatore potrà quindi scoprire anche i nostri luoghi di produzione (cantina, tini in acciaio e barricala, impianto di imbottigliamento), e il nostro moderno magazzino e la Vinoteca.

 


Discorso di Valentina Tamborini 

Oltre al Vino valorizziamo le produzioni agro-alimentari del nostro Ticino.

Siamo molto emozionati.

 

Nell'organizzare questo evento in Ticino, dato che solitamente questa fiera veniva organizzata in Svizzera tedesca, il nostro intento è quello di essere più vicini ai nostri clienti del territorio, poter conoscere i nostri amici ristoratori e portare i nostri rivenditori grossisti in Ticino.

Vogliamo essere anche ambasciatori turistici, e perché no!! Così forse gli svizzeri oltre Gottardo possono ritornare in Ticino con le loro famiglie per trascorrere le vacanze. Un’azienda come la nostra deve cercare di valorizzare più che può il territorio in cui vive, ed io credo molto in questo.

 

Quindi oltre a far degustare tutti i nostri vini abbiamo creato un mercatino del gusto, valorizzando alcune produzioni locali a cui personalmente tengo molto. Abbiamo, infatti, selezionato alcuni produttori di diverse zone con diverse produzioni agroalimentari, dal Sud al Nord del Ticino! In tal modo potremo valorizzare il territorio facendo conoscere anche giovani produttori che riprendono in mano le antiche tradizioni di un tempo!


 E qui ve li voglio presentare percorrendo l'intero Ticino dal Sud al Nord:

 Dal Mendrisiotto ci saranno gli eccellenti salumi del Salumificio del Castello di Castel San Pietro, azienda familiare fondata nel 1963 da Carlo Capoferri, ed oggi è il nipote Emanuele Scotti, che si mette in gioco. Carni rigorosamente svizzere che vengono stagionate con tanta passione e savoir-faire anche in una piccola cantinetta in zona grotti di Mendrisio fra i respiri della montagna del Generoso.


 

Sempre dal Mendrisiotto, avremo in assaggio l'unico formaggio del Ticino come Presidio Slow Food: lo Zincarlin da la Val da Mücc, formaggio di punta della Valle di Muggio. Marialuce Ventulini di ProVaMM lo produce secondo la più autentica tradizione locale con latte crudo, di vacca o a volte misto capra. Da provare!

Fra salumi e formaggi non può mancare il pane… e a chilometro zero e che ci segue da anni è il panificatore Zecchi di Mezzovico. Chi non conosce il suo ottimo pane scuro Valle Maggia.

Poco più in là, il Birrificio di Bioggio con Eric e il figlio Lucio Notari, altro giovane che si mette in gioco a produrre birre artigianali di assoluto pregio e che oltretutto valorizzano il territorio come la Birra Valona, birra alla farina bòna altro Presidio Slow Food del Ticino.

 

Andando verso Nord a Rivera abbiamo chiesto anche a Pausa Caffè di Attilio Filippini di portare in degustazione le sue miscele di pregiati chicchi di caffè di arabica e robusta selezionati con cura.

Pit stop per un cioccolatino di Chocolat Stella a Giubiasco? La Signora Alberti sarà qui a coccolarci con le loro diverse tipologie di cioccolata aromatizzata al cocco, alla buccia d'arancia, ai frutti di bosco, ma ottimi anche i fondenti neri – perfetto abbinamento con le nostre Grappe ed il Porto di Merlot Tinto Forte.

Ed ora ci addentriamo in Val Leventina a cercare quei formaggi stagionati spettacolari di un altro baldo giovane che decise di fare il contadino, “back to thè origins”. È felice Patrick Ghirlanda dell'Azienda La Parpaiora di Osco di partecipare a Vinissima! Fra l'altro l’Azienda è certificata con il marchio BioSuisse, produzione non solo di ottimi formaggi di vacca e capra ma anche allevamento di bestiame per la produzione di carne ed insaccati, che vengono fatti degustare nel loro stupendo Agriturismo “Alla Meta” dove ogni piatto è rigorosamente fatto in casa; un'emozione !


 

Per concludere in bellezza, fra vino e cibo manca giusto l'ARTE. Conosco Ben da anni, ma solo ultimamente mi disse di essere il nipote di Doberzanski (cui noi abbiamo, già nel 2004, dedicato nel nostro B&B Vallombrosa una stanza con le sue opere). Ecco gli ho voluto dare uno spazio per creare la sua Galleria d'Arte BienART e le sue opere verranno esposte per la sua prima volta!

Concludo invitandovi ad un altro appuntamento importante: all'inaugurazione della nostra nuova Sala “SPAZIO EMOZIONI”, lunedì 23 Maggio una settimana prima dell'evento Cantine Aperte 2016.

Per tale evento anche i nostri clienti potranno conoscere meglio questo nuovo progetto realizzato con molte emozioni… e c'è veramente molto ancora da raccontare ! Vi aspettiamo!

 


Tamborini Vini

Via Serta, 18

6814 LAMONE

Tel: +41.91. 935 75 45

www.tamborini-vini.ch

 

a cura di Rocco Lettieri