Floramundi 2016 Ceresualo di Vittoria DOCG di Donnafugata


Floramundi il Cerasuolo di Vittoria di Donnafugata

 

Donnafugata presenta Floramundi 2016 Cerasuolo di Vittoria Docg, da uve Nero d’Avola e Frappato.

 

Un vino che – insieme al Bell’Assai Frappato – rappresenta il frutto dell’impegno produttivo di Donnafugata nella Sicilia orientale. Un progetto volto a produrre i vini delle prestigiose denominazioni Cerasuolo di Vittoria Docg e Frappato di Vittoria Doc, Etna Doc.

Abbiamo scelto di confrontarci con le produzioni di grande tradizione che offre la Sicilia orientale – dichiara Antonio Rallo, alla guida dell’azienda insieme alla sorella José – un progetto che ci permetterà di proporre l’eccellenza del vino siciliano da territori diversi. Insieme alle nostre attività produttive a Contessa Entellina, nel cuore della Sicilia occidentale, e sull’isola di Pantelleria, con la vendemmia 2016 abbiamo infatti avviato la produzione nell’area di Vittoria e sull’Etna. Siamo molto orgogliosi: Floramundi è una interpretazione ben riuscita del Cerasuolo di Vittoria”.



Floramundi – spiega José Rallo a proposito del nome del vino – è una figura femminile fantastica che porta in dono meravigliosi intrecci di fiori e di frutti dai toni vellutati. È un dialogo tra due anime, quella elegante e sofisticata del Liberty Floreale, di cui Vittoria è ricca di testimonianze, e quella affascinante e suggestiva della tradizione dei Pupi Siciliani. Un dialogo tra Nero d’Avola e Frappato da ascoltare con piacere. Un’etichetta d’autore raffinata per una denominazione prestigiosa: Cerasuolo di Vittoria DOCG ”.

Quella di Vittoria è una zona ad alta vocazione vitivinicola, collocata tra l’altopiano Ibleo ed il mare della Sicilia sud-orientale. Qui – in territorio di Acate – Donnafugata conduce circa 18 ettari di vigneti in produzione con 11 ettari di Nero d’Avola e 7 di Frappato.




Floramundi appartiene alla Collezione Donnafugata dei “Versatili di Carattere” che risponde a un desiderio di Sintonia. Un vino capace di mettere tutti d’accordo con originalità e stile. Una soluzione intrigante ed affidabile, anche per un momento di relax.

 

Scheda tecnica: Floramundi 2016

 

Floramundi 2016 è un Cerasuolo di Vittoria raffinato dall’anima floreale.

Rosso dall’intrigante spessore aromatico, fresco e polposo,

offre un bouquet fruttato e floreale, piacevolmente speziato.

 

DENOMINAZIONE: CERASUOLO DI VITTORIA DOCG

 

UVE: Nero d’Avola e Frappato

ZONA DI PRODUZIONE: Sicilia sud-orientale, in territorio di Acate.

TERRITORI: altitudine 120-150 metri s.l.m.; terreni in lieve pendenza; suoli tendenti al sabbioso inframmezzati da un substrato di tufi calcarei e suoli di medio impasto, tendenti all’argilloso; pH 7,7, calcare totale 21%.

VIGNETO: allevamento a controspalliera con potatura a cordone speronato, lasciando da 6 a 10 gemme per ogni pianta. Densità impianto 4.000-4.500 piante per ettaro; rese di 70-80 q.li/ha.

ANNATA 2016: il 2016 è stata un’annata meno piovosa (200 mm) della media, ma contraddistinta da un andamento climatico regolare. In particolare le temperature sono state nella media, senza picchi eccessivi, e con ampie escursioni termiche tra il giorno e la notte grazie alle “brezze termiche”. La poca piovosità e il clima più secco hanno inciso sulle rese leggermente inferiori alla norma. Una vendemmia solare che ha consentito la produzione di uve molto sane e perfettamente mature dal punto di vista aromatico e fenolico.

VENDEMMIA: il Frappato e il Nero d’Avola sono stati raccolti nella seconda decade di settembre.

VINIFICAZIONE: la fermentazione è svolta in acciaio con macerazione sulle bucce per circa 10 giorni alla temperatura di 25°- 28° C. A fermentazione malolattica svolta, segue l’affinamento per circa 9 mesi in vasca e poi in bottiglia per almeno 3 mesi.

DATI ANALITICI: alcol 13,30 %vol., acidità totale: 5,2 g/l., pH: 3,41.

NOTE DI DEGUSTAZIONE: dal colore cerasa (ciliegia in siciliano) brillante, offre un bouquet ampio e fragrante con intense note di fiori rosa e frutta rossa (lampone, fragola e ribes), unite ad evidenti sentori speziati di pepe nero. In bocca è fresco, polposo e rotondo, grazie al morbido tannino e alla piacevole persistenza. Un rosso raffinato dall’intrigante spessore aromatico.

CIBO & VINO: perfetto al calice, si abbina a primi saporiti e grigliate di carne. È perfetto anche con tagliata di tonno rosso, vitello tonnato con capperi, ricciola arrosto o pesci importanti al forno. Da provare con pizze gourmet. Servirlo in calici di media grandezza, può essere stappato al momento, ottimo a 16°C.

LONGEVITÀ: 4- 5 anni.


DIALOGO CON L’ARTE: Floramundi è una figura femminile fantastica che porta in dono meravigliosi intrecci di fiori e di frutti dai toni vellutati. È un dialogo tra due anime, quella elegante e sofisticata del Liberty Floreale, di cui Vittoria è ricca di testimonianze, e quella affascinante e suggestiva della tradizione dei Pupi Siciliani. Un dialogo tra Nero d’Avola e Frappato da ascoltare con piacere. Un’etichetta d’autore raffinata per una denominazione prestigiosa: Cerasuolo di Vittoria DOCG.

 


 

Ufficio Stampa:                        Nando Calaciura calaciura@granviasc.it cell. 338 3229837

Pubbliche Relazioni:     Baldo M. Palermo baldo.palermo@donnafugata.it tel. 0923 724226

 


www.donnafugata.it

a cura di Rocco Lettieri